PIEDI BRUTTI! SCARPE ”SALVA PIEDI”

La cura dei piedi è talvolta trascurata e messa da parte? Tanto nessuno li guarda, ma durante la bella stagione non c’è niente di meglio che un paio di sandali giusti ai piedi.

E’, quindi, arrivato il momento di correre ai ripari nel caso fossero stati trascurati, traditi dalla pelle secca e dal tallone screpolato e di scegliere il modello giusto di scarpa.

 

 

 

 

Le cause estetiche di questo tradimento possono essere la mancanza di umidità costrette in scarpe chiuse e collant durante la lunga stagione invernale; la pressione (stare in piedi per molto tempo al lavoro o a casa); la pelle che invecchia; l’obesità (più è il peso, più aumenta la pressione sui talloni); le scarpe aperte (i talloni possono rompersi sui lati perché non ricevono il supporto necessario); la mancanza d’igiene.

 

Tutti problemi di bellezza facilmente risolvibili con la classica lima ma anche con creme e prodotti ad hoc.

Affrontiamo la questione Beauty Piedi con leggerezza e al bando la pigrizia. Quella che talvolta si scopre incontrando donne molto curate nel vestire che mostrano, durante la stagione estiva, con noncuranza “piedi sciatti” o peggio con scarpe non adatte alla conformazione del piede.

 

 

 

 

 

 

Per avere piedi da Principessa pronte con il notes?

∼ Non ti piace il Tallone?

Scegli scarpe chiuse sul tallone. Ci sono sandali che hanno l’allacciatura che parte da dietro e non dai lati del tallone.

∼ Non ti piace la Pianta Larga?

Scegli scarpe con tacchi a pianta larga oppure zeppe, se sei bassa di statura, i tacchi non devono superare i 10 cm, se sei alta non più di 5 cm.

 

∼ Non ti piace la Gamba grossa e tornita?

Elimina i modelli con il plateau e le applicazioni, assolutamente no il cinturino alla caviglia. Sì, ai modelli molto aperti e dai colori tenui, nude che riequilibrano magicamente la figura.

 

 

∼ Non ti piace il piede troppo grande?

Scegli scarpe più accollate che lascino scoperte solo delle parti strategiche, alcune dita dei piedi _ open toe_ o solo il tallone. Crei quell’effetto vedo-non vedo, et voilà scompaiono le imperfezioni.

Scegli modelli con tessuto naturale o pelle opaca oppure la zeppa in corda, femminile, un modello adatto a chi ha il piede grande. La zeppa e l’alto cinturino concorrono a farlo sembrare più piccolo.

∼ Non ti piacciono le dita dei piedi?

Scegli scarpe chiuse sulle punte. Ovviamente, non per forza devi rinunciare alle scarpe aperte, ma se proprio non hai il coraggio di scoprire tutte le dita del piede, cerca il modello peep toe_ quelle scarpe che lasciano scoperta solo la punta dell’alluce.

 

 

Consigli generali

 

Un tacco spesso riequilibra le proporzioni.

Attenzione al tacco sottile sembra sproporzionato rispetto a una scarpa grande e accentua, inevitabilmente, la dimensione del piede.

Quando si parla di scarpe, non si dovrebbe risparmiare ma sempre investire in buona fattura, in durata, in comodità del piede.

Le scarpe devono essere adatte nei materiali sempre alla stagione nella quale s’indossano.

Le scarpe, prima dell’acquisto, si provano.

LEGGI ANCHE

http://bellemaibanali.com/sun-piedi/

GUARDA

https://www.instagram.com/bellemaibanali/?hl=it

 

Credits:  Copertina Casadei, Giuseppe Zanotti, ALEVì, 

DISCLAIMER  – Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da Internet e pertanto, sono state ritenute in buona fede di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via e-mail (marynellacav@gmail.com) per provvedere alla conseguente rimozione o modifica.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.