RITRATTO DI UN RICORDO. Storie di affinità elettive nate su Instagram.

Chiara Benzi ha esposto, ai Chiostri di San Pietro per Fotografia Europea 2019, un progetto fotografico titolato “È stato. Non sarà mai più. Ricorda” a cura di Kublaiklan.

La sua esposizione è l’album di famiglia con dedica per i suoi genitori, “All’improvviso mi rendo conto di quanta vita sia asserragliata e cucita nella lingua di quelli che sottovalutiamo e diamo per scontati”.  Questa dedica la prendo a prestito anche per affrontare, in questi giorni, un grande dolore.

La fotografia di Chiara mi conduce poeticamente all’interno di uno spazio intimo e mi racconta, partendo dall’esistente, nuovi relazioni, legami e ricordi. Inizia per me_ visitatore una conversazione visiva.


Le relazioni e l’intimità dei ricordi della vita quotidiana diventano la base per un racconto su “altro”: un esempio è la figura femminile, dove la fotografa si adopera in una progressiva liquefazione del volto.
La scelta di censurarlo mira a una riflessione sull’identità, ed io in quell’azione leggo la volontà di ricreare, anche con dettagli insignificanti, quell’identità in una vita futura o di riscrivere con una nuova inquadratura la memoria di quell’identità scomparsa.

I suoi scatti che trattano il tema del mare, invece, conservano storie di luci e memorie di movimenti antichi, di suoni, sono accensioni e improvvisi slanci poetici verso il mare e le sensazioni che induce la sua vicinanza: la schiuma negli occhi, l’odore di salsedine, il sentirsi il viso pizzicato dalle onde. Giochi magici d’incastri di forme e spume bianche, un unirsi di linee ondeggianti in continuo mutamento verso la vita.

I progetti di questa giovane artista hanno un respiro alto e grande consapevolezza. Ha fatto molta strada, ma deve ancora percorrerne, per questo vi invito  a seguirla:

Il suo sito è https://chiarabenzi.format.com/ oppure su Instagram, http://www.instagram.com/benzichiara/

Credits:  FOTO di chiarabenzi

 

DISCLAIMER – Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da Internet e, pertanto, sono state ritenute in buona fede di pubblico dominio. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via e-mail (marynellacav@gmail.com) per provvedere alla conseguente rimozione o modifica.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.