‘Differenze di pregio’: come slanciare la silhouette. Soluzioni su misura.

Scheda tecnica per gambe corte

La BellamaiBanale non si lascia incantare facilmente dai complimenti e se (anche) l’ammirazione nei suoi confronti nasce da “difetti di pregio” cerca di porre rimedio con scelte che fanno sempre rima con la parola eleganza. Se non si è molto alte le gambe non lo sono di conseguenza oppure le gambe sono corte rispetto al busto, pur essendo alte,  la natura si sa è un vero spettacolo e l’imperfezione genera scintille!

La BellamaiBanale dovrebbe evitare i capi che tagliano la figura e preferire lo stesso colore per maglia e gonna o pantalone, evitando qualsiasi riga orizzontale sia per i capi sia per le calze.

Un trucco per slanciare la figura è quello di non aprire le tasche, mantenendo così la linea del pantalone o della giacca. Si evita in questo modo l’antiestetico effetto dell’apertura delle tasche verso l’esterno, dopo aver indossato il capo più volte e l’aumento  del giro fianchi per un effetto ottico.

Scegliete gonne  e vestiti corti che lasciano in bella vista le gambe e che non le tagliano nei punti critici come a metà polpaccio o all’altezza del ginocchio. Se le gambe sono corte rispetto al busto si possono indossare gonne allungate o vestiti taglio impero. Sono da evitare minigonne “veramente” corte, pantaloncini e jeans cortissimi o altri capi a vita bassa.  Indossare una cintura dello stesso colore-tonalità  dei pantaloni allunga visivamente le gambe.

I pantaloni alla caviglia, a vita bassa e simili sono scelte azzardatissime! Meglio optare per pantaloni lunghi con un taglio della gamba  ampio o, al massimo, leggermente scampanato.

Top, tutti i modelli corti sono perfetti o da inserire dentro la gonna o i pantaloni. In ogni caso, evitate che superino le anche e di un colore a  contrasto con i capi indossati inferiormente.

Per slanciare le gambe serve indossare i tacchi, ed è obbligatorio saperli portare, se camminiamo molto o stiamo molto in piedi  sono  da  preferire le zeppe- plateau  che sono sicuramente più stabili e comode.

Riponete con cura e definitivamente nel vostro armadio le ballerine e i collant fantasia: entrambi non aiutano a slanciare le gambe. Le calze del colore della pelle oppure nere slanciano o nello stesso colore delle scarpe.

Un elenco ‘quasi completo’ per chi ha gambe corte.
Questi consigli non vogliono andare contro la personalità e i gusti delle BellemaiBanali. E’ inutile vestirsi cool se non ci sentiamo a nostro agio oppure portare i tacchi alti, se poi barcolliamo. Guardiamoci allo specchio onestamente e poi pensiamo a come ci sentiamo dentro e per giocare tutte le carte chiediamo consiglio al nostro fidanzato, a nostro marito, ad un amico, si lo so cosa state pensando… gli uomini non capisco niente di moda, eleganza, fashion… sono parzialmente d’accordo, perchè se prestate attenzione,  gli uomini hanno la visione d’insieme, basta un colpo d’occhio per fargli dire se il mix funziona magari non sanno dire il perchè ma forse con una dote che scarseggia alle donne, il senso del ridicolo, si accorgono immediatamente se un abito è giusto o no.

NOTES

  1. Stile Impero

Gli abiti o le linee stile impero sono quelle che non segnano i fianchi ma solo sotto il seno, lasciando il resto, dell’abito o della maglia, fluttuante. Lo stile impero allunga la figura a partire dal busto e questo consente di far sembrare le gambe più lunghe. A chi non dona questo taglio è consigliato l’abito dritto ma solo se di due colori diversi tra le anche e il torace. L’abito corto, tutto d’un pezzo, amplia il torace.

  1. Le gonne maxi

Le gonne maxi sono il miglior alleato di ogni tipo di donna, per chi ha le gambe corte, ancor di più! Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, le gonne maxi non tagliano la figura. Basta indossare sotto una gonna maxi dei tacchi o delle scarpe alte con plateau, anche delle zeppe e il gioco è fatto. L’importante è stare attente all’orlo della gonna: non deve toccare il pavimento!

  1. Scarpe alte color nude

Le scarpe con i tacchi, color nude, sono qualcosa che tutte dovrebbero avere nel guardaroba! Non solo  stanno bene  con tutto ma creano un effetto  slanciato perché diventano un prolungamento delle gambe, mantenendo lo stesso colore della carnagione.

ATTENZIONE:  evitare tronchetti, stivali e stivaletti vari, soprattutto di colori che contrastano troppo con la carnagione, accorcerebbero  troppo  la figura, spezzandola. Un valore in più di altezza possano darlo le zeppe e i plateau.

4. Giacche corte

Le giacche sono un capitolo dolente  è importante  che l’orlo della  giacca non scenda sotto i fianchi. Si a mantelle corte, no a cappotti lunghi, giacconi  con pieghe  che farebbero  aumentare  l’effetto gambe corte.

5. Monocromatico

Quando si tratta di completi, con gonna o pantalone,  con o  senza  giacca, la regola aurea per le donne con le gambe corte: il  monocromatico è meglio dello spezzato.

Che cosa NON comprare durante lo shopping:

Gonne longuette – Abiti oversize – Camicie lunghe – Pantaloni a vita bassa – Scarpe alla caviglia o tronchetti, Stivaletti a metà altezza  – Stampe eccessive. 

La shopping list IDEALE per una femminilità decisa e sicura

Pantaloni a vita alta – Minigonne – Giacche corte – Abiti o completi monocromatici – Gonne corte – Abiti stile Impero –   Scarpe con il tacco: color nude – Scarpe con plateau.

 

 

 

Credits:Abiti Elisabetta Franchi, Chanel, Rosie Assoulin ; Scarpe Elisabetta Franchi; Foto di Sophia Loren & her mother, Romilda Villani @ Christian Dior fashion show in Paris, March, 1974. Charlotte Rampling by Helmut Newton, Paris 1982.

Musica: Two Birds di Sergey Kovchik, 2015

 

DISCLAIMER- Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da Internet e, pertanto, sono state ritenute in buona fede di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via e-mail (marynellacav@gmail.com) per provvedere alla conseguente rimozione o modificazione.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, string given in /home/bellemai/public_html/wp-content/plugins/yikes-inc-easy-mailchimp-extender/public/classes/checkbox-integrations.php on line 118

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.