Il mito ritrovato: la bellezza non ha nulla a che vedere con l’assenza di rughe.

BellemaiBanali, un errore comune è quello di non amare ciò che vediamo allo specchio, di“ affezionarci” ad una certa tipologia di make-up per tutta la vita, dimenticando che quando cambia il viso deve cambiare anche il trucco.

Ciò che ci stava benissimo prima, oggi potrebbe rivelarsi completamente sbagliato.

Ci sono donne che si truccano ancora come se fossimo negli anni ’90, con il contorno labbra scuro anche se hanno superato i 50 anni (scusate,  ho un solo  aggettivo per descrivere questa scelta di make-up quando non si è più ninfe in fiore –  rozzo –)

TRUCCO GIORNO

Per realizzare un buon make-up per donne BellemaiBanali non parto dalle basi, rispolvero solo alcuni passaggi magari dimenticati, a volte per mancanza di tempo o semplicemente perché demotivate da scelte che anziché ringiovanire il nostro viso appesantiscono i nostri tratti, restituendoci un contorno segnato e stanco.

Tenete presente che queste indicazioni vanno riadattate a seconda dei vostri colori: pelle, occhi capelli e quindi sono flessibili a cambiamenti ed eccezioni, ma sicuramente vi torneranno utili come orientamento.

Io sono castana chiara, con un sottotono* pelle giallastra.

1. Applicate un primer* per rughe nelle zone più critiche, stendete un fondotinta liquido molto leggero, in modo da mantenere morbida la pelle.

Parola d’ordine: Mantenete la mano molto leggera.

2. Usate un correttore liquido dall’effetto illuminante se la vostra pelle non ha macchie, al contrario un correttore copri macchie un pò più saturo (troverete sotto l’elenco di alcuni prodotti che io uso e che ho utilizzato per scrivere questo articolo) e poi date un tocco di cipria,  solo se è necessario su naso e fronte ed infine il colore alle guance con un blush di un colore caldo ma allo stesso tempo lieve e luminoso: pesca o corallo chiaro.

3. Per il trucco occhi applicate la matita marrone o bronzo e  sfumate, potete farlo sia sopra che sotto ma è fondamentale che sia molto leggera.

Deve appena “sporcare” il bordo delle ciglia, mantenetevi il più possibile attaccate ad esso, poi ancora sfumatela con un pennello sottile.

4. Per la palpebra mobile scegliete un ombretto satinato, che sia molto chiaro, come il color caffellatte. Con un marrone opaco create delle leggere ombreggiature lungo il bordo inferiore delle ciglia, nell’angolo esterno e nell’angolo interno.

5. Applicate il mascara lavorandolo bene in modo da evitare grumi.

6. Curate con attenzione le vostre sopracciglia, con una matita che si avvicini al colore naturale delle vostre ciglia, riempite i vuoti e sagomate meglio i bordi. Mi raccomando vanno evitate linee spesse ed artificiose, curve innaturali.

7. Per le labbra è preferibile usare rossetti in colori luminosi: pesca, corallo, rosa antico, o un rosso melograno ma quest’anno si sceglierà anche tra i rossetti matt scuri: burgundy, marsala, color melanzana.

8. La matita per labbra è indispensabile, rigorosamente abbinata al colore scelto per rendere il rossetto più definito, così non finirà tra ” le pieghette d’espressione”.

Con la matita* colorate tutta la superficie delle labbra come se fosse un rossetto – non deve esserci una linea grossa di matita a contornare le vostre labbra –  poi prelevate con un pennellino un po’ di colore alla volta dal vostro rossetto e stendetelo sulle labbra, il colore durerà più a lungo.

Ricordate di baciare un fazzolettino di carta e ripassare il rossetto una seconda volta.

Quando si usano colori matt è meglio dedicare più tempo a super-definire il bordo delle labbra, a correggere le asimmetrie con la matita,  ad esempio in caso di labbra troppo sottili dovranno essere ingrandite.

Ricordate che le labbra scure danno un’aria un pò aggressiva ma estremamente elegante e femminile, evitate assolutamente:

  • la terra;
  • i glitter e brillantini;
  • gli accessori molto vistosi;
  • se indossate un abbigliamento molto colorato badate che non strida con il rossetto;
  • semplicità nell’abito e nella pettinatura.

L’asterisco * indica alcuni  temi che saranno affrontati nel prossimo articolo di Segreti di Stile.

Elenco prodotti:

Fondotinta I Estee Lauder I Resilience Lift Extreme I color 04 – Pebble

Correttore I Clinique I Even Better Concealer anti-taches I colore Natural

Matita per sopracciglia I MAC I Deep Dark Brunette

Contorno labbra I Diego della Palma I matita I n. 80

Rossetto labbra I Diego della Palma I Velvet Lipstick I n. 156

Foto: Jenny Garth, con rossetto scurissimo, capelli raccolti, gioielli discreti e abito in tinta unita.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *