Pietrasanta, nell’anima della Toscana!

Eccomi qui con il primo appuntamento dedicato ai viaggi di 24-48 ore, un tempo infinitamente piccolo se si considerano le infinite attrazioni che un viaggio può offrire a tutti i livelli. Ma se si ha solo un weekend a disposizione  perché non puntare su qualcosa di originale? Scoprirò dunque i B&B,  per me di charme.

Belli, accoglienti, con un buon servizio, alcuni decisamente romantici.

Calma e serenità queste sono le parole che mi sono venute in mente quando sono arrivata, alla Pieve degli Artisti, nel cuore della Toscana, a Valdicastello, località a pochissima distanza dalla cittadina di Pietrasanta.

Il decoro è elegante, proprio come piace a me! Un B&B che sceglie una palette di colori naturali. Un mix di toni neutri, di grigi abbinati al legno, una combinazione vincente.

Lo spirito del passato attentamente ricostruito nella vecchia casa di famiglia da Chiara e Sergio, i due padroni di casa, coniugato ad un fertile presente impersonato da Achille, detto “Achi”, il loro labrador nero a pelo lungo e a tutti i comforts che rendono il B&B il posto ideale per un soggiorno di magico relax, in un’atmosfera familiare.

In questo brevissimo viaggio il mio mood è stato la scoperta: farmi travolgere dalle sensazioni, ad esempio, appena varcata la soglia di una delle tantissime gallerie d’arte.

La piccola Atene “Pietrasanta” ha ospitato per lungo tempo artisti, scultori del calibro di Fernando Botero, di Igor Mitoraj, Pietro Cascella, Henry Moore. E’ sede di numerosi laboratori che è anche possibile visitare e forse, con un po’ di fortuna, incontrare all’opera qualche artista. Si trovano qui molti atelier di pittori e la sede del MuSA, Museo Virtuale della Scultura e Architettura. Le “botteghe ” sono semplicemente affascinanti, bandite le grandi catene di moda, ci sono i veri negozi che ogni centro storico italiano dovrebbe ospitare, sarti con ampissima scelta di preziosi tessuti, creatrici di gioielli, negozi di decorazione e arredamento fantastici.

Ecco qualche dritta per le BellemaiBanali sul look giusto per girare la città, in questa stagione fredda!

Vi consiglio, sicuramente, un paio di pantaloni di lana comodi, dei boots bassi, perfetti per girare la città, un bel maglioncino dolcevita e come capo spalla un cappottino imbottito. Per me poi è fondamentale la sciarpa e un cappello.

Non dimenticate mai di portare anche un capo più elegante per una notte tutta da ricordare! Sotto trovate la gallery del breve soggiorno.

 

 

Foto di copertina: Fabio Viale, Kouros, 2015 – ex Marmi, Pietrasanta – Courtesy Galleria Poggiali e Forconi.

Nel video foto del B&B, courtesy Pieve Degli Artisti, indirizzo www.pievedegliartisti.com e Pagina di Facebook: PIEVE DEGLI Artisti e de Il Guerriero  opera di Fernando Botero e l’attuale istallazione in centro città   (valutate voi di quale volatile si tratta? )

Labels: Cappelli uomo_donna Borsalino, pantaloni OVS , piumini con modelli multipli in foto MaxMara, singolo Blauer, tutti della collezione inveno 2016.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *