3 DONNE 3 STORIE: LO STILE NEL LOOK

3. La terza BellamaiBanale 

Alessandra ama i cavalli, li monta all’americana come un “cowboy“.

Ha ereditato un allevamento di cavalli americani e cavalca il suo Quarter Horse, con finimenti e sella caratterizzata da arcione e pomello, guida il suo cavallo impugnando le redini con una sola mano.

Il suo abbigliamento è formato da jeans, stivali western e cappello da cowboy, per una strana circostanza, nel vasto mondo dell’equitazione le sue più care amiche vanno a cavallo ma montano all’inglese hanno pantaloni attillati, magnifici stivali, giacche su misura, il Cap classico e la loro sella è all’inglese, hanno uno stile elegante e una postura dritta.

Alessandra è alta, ama indossare abiti sportivi, i tratti del suo viso sono regolari, i capelli lisci raccolti spesso in una ponytail (coda di cavallo), il suo trucco consiste in un gloss per le labbra.

Da qualche tempo, al gruppo delle sue più vecchie amiche si aggiunta una ragazza inglese, si vocifera con amicizie altolocate, sua nonna è stata dama di compagnia di una Lady famosa.

Alessandra l’ha incontrata un paio di volte durante le uscite a cavallo, in quelle occasioni ha notato che tutte le sue amiche la tenevano in disparte, interessate solo a quel che diceva Eugenie e qua e là aveva colto frasi spezzate e parole come rozza…. poco femminile….. imbarazzante per il suo click, lo schiocco con la lingua per comunicare con il cavallo.

E’ arrivato Dicembre, le attività delle scuderie rallentano per far posto ad avvenimenti glamour dove s’intrecciano affari, nuove amicizie. Alessandra ha ricevuto un solo invito, per un aperitivo serale, ed è in pensiero, il suo allevamento deve concludere un affare: allearsi con un allevamento vicino.

Non ha fratelli, non ha la mamma, un papà sempre in giro per il mondo e le sue amiche sono impegnate con “Lady Eugenie”.

Uno stalliere irlandese che lavora nel suo allevamento le ha riferito qual è il problema: Eugenie la considera una mandriana rozza ed è preoccupata per l’arrivo di un gruppo di suoi amici dal Sussex che potrebbero giudicare le sue nuove amicizie.

Alessandra ha deciso di darle una lezione, il suo unico invito sarà il trampolino di lancio per una nuova BellamaiBanale.

Non vi dirò come va a finire la storia tra “Lady Eugenie” e Alessandra ma sulla prima, ancor oggi, circolano le foto scattate durante l’aperitivo: il suo abito certamente perfetto nei colori, aveva un’increspatura al centro che faceva della sua silhouette un fagotto. Forse, durante gli scatti, con qualche sforzo in più, avrebbe potuto tenere la bocca chiusa e la lingua al posto giusto, alzare il mento e aprire gli occhi, pensando con precisione alla direzione verso cui puntavano gli angoli della sua bocca, purtroppo “Lady Eugenie” non l’ha fatto.

Alessandra per l’abito aveva puntato sull’estrema semplicità e si era concentrata sul makeup, per la sua carnagione olivastra aveva puntato su una base viso illuminante, un contouring leggero, le labbra ammorbidite da un rossetto nude cremoso picchiettato con delicatezza, aveva completato il look con uno smokey eyes marrone, elegante e raffinato con un effetto finale sofisticato e poetico.

Nella gallery alcune idee per un trucco come Alessandra e qualche ispirazione per le prossime feste.

 

 

Credits: Ispirazioni Instagram_Lisa Eldridge Makeup_Bobbi Brown, BBPRO Aimee Morrison, MacCosmetics
In copertina : Model Andreea Diaconu
Si ringrazia Elisa Donelli per i suggerimenti sull’arte e la tecnica del cavalcare.

 

DISCLAIMER  – Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da Internet e, pertanto, sono state ritenute in buona fede di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via e-mail (marynellacav@gmail.com) per provvedere alla conseguente rimozione o modifica.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *