CAPELLI 2017: DIAMOCI UN TAGLIO MEDIO!

BellemaiBanali è il momento della media lunghezza con un taglio sbarazzino e graffiante.

E’ un taglio che non ha bisogno di essere perfetto: dritto e voluminoso o dalle lunghezze sfumate.

E’ elegante e rende il look glamour indipendentemente da quanti anni si abbiano.

Il taglio medio consente di vivere il quotidiano femminile con una “testa” che si adegua agli impegni, è una scelta perfetta per le BellemaiBanali perché non è drastico, si può scegliere il ciuffo laterale o la frangia che sta bene a tutte e sfina i lineamenti più marcati, alleggerisce i tratti del viso e rende più semplice la messa in piega. Ringiovanisce e slancia.

Per le donne more la bellezza del colore è esaltata solo se la testa ha dei riflessi, l’ultimo in ordine di arrivo è il tiger eye, un mix tra castano e biondo caldo, perfetto per una carnagione olivastra o una base castana e dai riflessi ramati.

L’ideale per la donna bionda è il balayage su tutta la chioma o una sezione – le punte -.

Questa tecnica di decolorazione da eseguire rigorosamente in salone dona ai capelli biondi le sfumature di chi ha passato intere giornate al sole, oziando in spiaggia.

Dimenticate il colore colato e compatto che indurisce i tratti del viso ed evidenzia rughe e doppio mento. La scelta di alcune BellemaiBanali irriducibili di una tinta unica che crea una calotta compatta bionda o scura dando un’aria finta, non è plausibile in una società “visual” come quella odierna dove non è possibile avere una seconda occasione per fare buona impressione o per piacere.

L’ideale è affidarsi sempre a mani esperte, ad esempio per usare la tecnica di colorazione dell’hair contouring che utilizzando alcuni trucchi del makeup punta a perfezionare la forma del viso con giochi di luce e ombra nei punti giusti.

 In attesa di fissare “l’hair date”, trovate la vostra lunghezza media nella gallery.

 

 

Credits: Joseph Cassel Falconer, Ispirazioni Pinterest.

 

 

DISCLAIMER  – Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da Internet e, pertanto, sono state ritenute in buona fede di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via e-mail (marynellacav@gmail.com) per provvedere alla conseguente rimozione o modifica

 

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *